domenica 16 febbraio 2020

Si può essere sostenibili su Instagram?

Ammettiamolo dai, chi di noi non ha mai acquistato un oggetto con l'unico scopo di essere usato come props per una foto di Instagram?
Mi sa che ci siamo cascati un po' tutti e ogni tanto concederci un regalino non è poi la fine del mondo.
Se però questo diventa un'abitudine tutta incentrata sul consumismo allora non ci siamo.
In realtà le nostre case sono già piene zeppe di oggetti che ci possono venire incontro nella realizzazione di scatti creativi per i nostri profili, basta solo guadare ciò che ci circonda con un'occhio diverso.

CUCINA



Partiamo dal settore più facile, impossibile che nelle nostre cucine manchino oggetti che possano essere utilizzati come props!

  • piatti, piattini, vassoi, teglie, posate, mestoli, bicchieri, bottiglie, pirottini di carta, caffettiera...
  • tovaglie, tovagliette, strofinacci, tovaglioli, presine, grembiuli..
  • frutta, verdura, dolcetti, pane, frutta secca, erbe aromatiche, creme varie....
  • libri di cucina, ricettari
BAGNO

Anche qui se guadate bene gli oggetti da poter utilizzare sono tantissimi! 

  • Spugne, dischetti struccanti (lavabili ovviamente!), saponette, dispenser di sapone, spazzola, beauty case, profumi, trucchi...
CAMERETTA BIMBI



Se avete dei bimbi piccoli, beh allora è una vera pacchia! Quante cose carine ci sono nelle camerette dei nostri figli?

  • Giochi, libri, vestitini, pupazzi, calze colorate, ciuccio, biberon, lucina per dormire, una buffa lampada, cuscini...
SALOTTO

Un salto in sala ed ecco che tra mensole, armadi e tavolini possiamo trovare un vero tesoro!
  • Piante e talee, libri, cuscini, copertine, soprammobili, quadri, candele, lucine, decorazioni varie...
MISTO

E vogliamo parlare di tutti quegli oggetti che non rientrano in nessuna categoria precisa ma che rendono più accogliente le nostre case? Oppure che abbiamo semplicemente conservato perchè ci rendono felici? (Marie Kondo insegna).


  • Nastri, carte da pacchi, cartoline, agende, calendari, chiavi, bottoni, fili colorati, decorazioni natalizie, stecche di cannella o anice stellato, fiori secchi....
FUORI CASA

Se tra le quattro mura domestiche vi sembra di non avere abbastanza, allora infilate scarpe e cappotto e andate a fare una camminata nei parchi o meglio ancora nel bosco/mare, quanti bellissimi oggetti si possono trovare? Avrete così anche una scusa per respirare aria fresca e farlo insieme alla vostra famiglia. Potrebbe anche diventare un gioco da fare con i bimbi, loro sono dei veri campioni nello scovare tesori.

  • Pigne, foglie, ghiande, fiori, rametti ma anche sassi, sabbia, conchiglie, vetri levigati dal mare..


Insomma c'è solo l'imbarazzo della scelta, basta usare un po' di fantasia e guardare le cose da un'altra prospettiva.
Utilizzando ciò che abbiamo a casa invece di ricorrere sempre all'acquisto compulsivo di cose che in realtà, ad esclusione della foto, non ci servono, aiuterà a tenere le case un po' più sgombre e ad alleggerire le discariche.

Riempiamo Instagram di immagini belle che sono gioia per gli occhi ma rendiamole anche più sostenibili.

Buon lavoro!
Sara










2 commenti: