domenica 1 novembre 2015

Piccoli consigli per vendere handmade.

Era da tempo che volevo scrivere questo post, perchè spesso mi chiedete consigli su come trasformare la vostra passione in lavoro. Partiamo dal fatto che io non sono un'esperta, nel mio piccolo cerco di fare del mio meglio ma non sono un'imprenditrice di successo. Però negli anni sono cresciuta tanto e qualche piccolo consiglio posso darvelo.


1) MIGLIORARSI SEMPRE: sembra scontato ma non lo è. Spesso noto persone che, probabilmente non vedendo i propri punti deboli, non fanno nulla per migliorarsi e poi si chiedono come mai il loro lavoro non riceve l'attenzione che vorrebbero. Tutti abbiamo degli aspetti che vanno limati, non si è mai arrivati ma c'è sempre un nuovo gradino da fare per salire sempre di più. E' per questo che io guardo solo le artigiane brave, non mi soffermo mai su quanto sono brava rispetto ad altre ma su quanto ho da imparare da chi è meglio di me. Questo è il piccolo consiglio che secondo me merita il primo posto della classifica.

2) LAVORARE SODO:  altra cosa che sembra scontata ma credetemi se vi dico che farsi strada lavorando poche ore a settimana non è possibile. Soprattutto all'inizio, quando nessuno vi conosce, quando il vostro nome non passa di bocca in bocca, bisogna darsi tanto da fare. Non dico solo per cucire ma anche per studiare marketing, personal branding, scrivere nel blog, scattare ed editare le foto, aggiornare il negozio e così via. Imparare a lavorare tante tante ore al giorno vi aiuterà molto quando deciderete di aprire partita IVA, perchè dovrete produrre il doppio per poter guadagnare abbastanza da pagare le tasse e avere un buon guadagno netto.


3) BLOG: ebbene sì, è fondamentale. Lo so che è un impegno gravoso ma senza blog la gente come fa a trovarvi tramite una ricerca per parole chiave di Google? Impossibile. Però non basta aprire il blog e poi abbandonarlo a se stesso, scriverci quando va bene una volta al mese, senza passione. Tante volte mi dite che vi passa la voglia perchè tanto non commenta mai nessuno, che è tempo sprecato e che è meglio l'immediatezza di FB. Credetemi se vi dico che è un investimento che vale oro, non potete proprio farne a meno. Volete mettere un bel post in cui raccontare l'amore per il proprio lavoro rispetto a poche e frettolose frasi lanciate su social network?


4) PAGINA FB: il blog è importante ma questo non vuol dire che non lo sia anche la pagina FB, diciamo che sono complementari e che ci vogliono entrambi. Anche in questo caso bisogna lavorare con costanza, studiare gli insights, curare i contenuti, rendere partecipi del proprio lavoro, magari con i bellissimi "dietro le quinte" e dare il massimo per renderla bella da vedersi. I "Mi piace" sono ovviamente importanti ma devono essere sentiti. Vi prego evitate di invitare qualsiasi persona vi capiti sotto mano, non serve a nulla avere tra i followers persone a cui non importa nulla del vostro lavoro. Peggio del peggio è poi assillare la gente con lo scambio dei like, vi prego no!!!! E' una cosa antipatica e che non serve assolutamente a nulla. Meglio pochi ma buoni, veramente!


5) CONDIVISIONE: siate generose, avete scovato un DIY interessante? Condividetelo. Create tutorial che possono essere utili ai vostri lettori, se vi chiedono un consiglio o un parere non fate il riccio, siate disponibili e se qualcuno diventa invadente trovate un modo carino di mettere fine alla discussione. E vi prego, niente post furiosi su copie, presunte copie, chi ha preso spunto da chi e via dicendo, tanto nessuno ha inventato niente e voi passate dalla parte della persona acida.


6)  GENTILEZZA E PUNTUALITÀ': non fate mai aspettare i vostri clienti, se date una scadenza rispettatela sempre, a costo di lavorare la notte. Ovvio che se vi viene la broncopolmonite non potere fare i miracoli ma deve davvero essere un motivo serio per far aspettare i vostri clienti. Siate sempre gentili ed educati, la vostra professionalità sarà il vostro miglior biglietto da visita e la gente vi farà volentieri pubblicità, senza neanche chiederglielo.


7) APRITE UN NEGOZIETTO ON-LINE: scegliete la piattaforma che sentite più nelle vostre corde, create un tot di articoli da caricare, fate delle belle foto e scrivete delle descrizioni con tutte le informazioni che possono essere utili. E' impegnativo, lo so, ma è importante, almeno per far sì che chi vi segue possa avere idea di qual'è la vostra fascia di prezzo. Io in questo pecco un po' perchè non riesco mai ad avere lo shop bello pieno, lavorando al 99 % su commissione il tempo per riempire il negozio mi manca proprio ma spero, in futuro, di riuscire a colmare questa mia lacuna.


8) CUSTOMER CARE : quando mandate le vostre creazioni aggiungete sempre, insieme alla ricevuta generica o la fattura, il vostro bigliettino da visita e un biglietto scritto a mano. Sembra una stupidata ma invece è un modo semplice per far sapere alle vostre clienti quanto siete grate per la fiducia che vi hanno donato, ricordatevi che loro sono il motore della vostra attività, il minimo che si possa fare è coccolarle un pochino. Date sempre il codice del loro pacco in modo che possano seguirlo e sapere quando arriverà e se ci sono problemi con la spedizione non abbandonateli, cercate dove possibile di aiutare.


Per ora non mi viene in mente altro da consigliarvi, devo dire che è stata una domenica molto faticosa (sì, lavoro anche la domenica) e comincio ad essere un po' stanca ma spero di aver fatto comunque cosa gradita con questo post. Spero con tutto il cuore che questi piccoli consigli possano esservi utili per migliorarvi, soprattutto in previsione del Natale che per noi artigiane è il periodo dell'anno più delirante.
Vi auguro tanta fortuna (perchè ci vuole anche quella) e che i vostri sogni possano sempre risplendere.
Sara

10 commenti:

  1. Grazie per la condivisione 😄

    RispondiElimina
  2. Grazie Sara e ricambio gli auguri!! Ciaooo

    RispondiElimina
  3. Tanti consigli utili e una lettura davvero piacevole!

    RispondiElimina
  4. Grazie per i bellissimi consigli...si sente che quello che fai viene dal cuore e questo è importante. Un abbraccio, Silvia.

    RispondiElimina
  5. Grazie 1000 per i consigli!! Utilissimi
    Milly

    RispondiElimina
  6. Che bel post Sara!
    Condivido ogni punto, sono tutte cose giuste e fondamentali!
    Sembrano pochi semplici punti, ma pensandoci bene....E' UN LAVORONE!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ma che bel post! Grazie! Ti leggo da poco però devo dire che hai ragione, il blog serve e nel tuo caso è davvero piacevole leggerti... Immediata e fresca, come i tuoi lavori!! A presto Fulvia

    RispondiElimina
  8. Grazie per avere condiviso tanti preziosi consigli
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  9. Grazie per questi consigli!!! cercherò di farne tesoro!!! ciao ...

    RispondiElimina