venerdì 20 febbraio 2015

Doudou orsetto.

Oggi mi sento un po' francese nel presentarvi questo doudou. Eh si, perchè questo pupazzo ha origine nella patria delle baguette (buone!), dove è consuetudine metterne uno nella culla del bambino fin dai suoi primissimi giorni di vita.


Viene definito un oggetto transizionale, con il quale accogliere il bimbo dopo la separazione dal grembo materno. Infatti questo pupazzo dovrebbe tenerlo con se la mamma durante la gravidanza per impregnarlo del suo profumo e far sentire così la sua presenza al piccolo anche durante i momenti di distacco come nella culla. 


Praticamente è una sorta di coperta di Linus, può avere varie forme ma le linee guida, se così vogliamo chiamarle, sono di avere una parte tipo copertina, la testa di un animale a scelta, essere morbido e assolutamente senza parte removibili. Nel mio caso ho scelto, insieme a chi me l'ha commissionato, un tenero orsetto, fatto interamente in pile e con dettagli del volto ricamati a mano.


Credo che sia un'idea tenerissima da regalare a una futura mamma, che ne dite?


Un abbraccio e buona serata.
Sara

7 commenti:

  1. ma che caruccissimo lui <3 non resisto agli orsetti (chi ci riesce?)

    RispondiElimina
  2. E' molto bello! :)
    Al mio "grande" ne avevano regalato uno che si chiamava La Peppa, ma in realtà non l'ha usato come doudou ma per giocarci quando era più grandicello.
    Sai perché? Perché quando glielo mettevo nella culla lui sentiva il mio profumo e, pensando fossi io, si girava e cercava ci ciucciarlo... mi faceva una tenerezza che non ho più osato metterglielo di fianco perché mi sembrava di illuderlo... :)
    A noi è accaduto così, ma credo perché non gli ho dato il ciuccio e lo allattavo a richiesta. :)

    ciao ciao
    Chiara

    RispondiElimina
  3. Bellissimo! Mia nipote ne ha due di Winnie e non se ne separa mai! ^_^

    RispondiElimina
  4. Delizioso!!! I bimbi li adorano!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  5. Molto carino e coccoloso!!!
    buona domenica

    RispondiElimina
  6. Bellissimo, sarà un adorabile compagno di culla.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina