mercoledì 10 settembre 2014

Frida doll.

Di nuovo qui? Ebbene si, la mia grande passione per il cucito creativo mi porta a passare tante ore al giorno tra stoffe e fili e di conseguenza le creazioni da mostrarvi si accumulano. Per non restare troppo indietro e rischiare di mostrarvi a Natale pupazzi di Halloween, mi vedo "costretta" a scrivere un post anche oggi, con la speranza che per lo meno vi strappi un sorriso. Vi presento la Frida doll!


Ma partiamo con ordine, da dove mi è saltata fuori questa idea? Credo sia stato un sogno o un vaneggiamento nel dormiveglia che mi ha fatto venire in mente che potevo cucire questa signorina per la mia amica Marta (consiglio vivamente di visitare la sua coloratissima pagina!) che è una super appassionata di Frida Kahlo. Lo ammetto, non conoscevo bene questo personaggio ma volendo rappresentarla in una delle mie bambola mi è sembrato doveroso andare a leggere almeno qualcosa su di lei.


Ne sono ovviamente rimasta affascinata, che donna incredibilmente forte, capace di sopportare tanti dolori e avversità e allo stesso tempo di riempire la sua vita di colori e fantasia. Ora capisco perchè Marta l'ha presa un po' da icona, come si fa a non amarla? Quindi sono stata doppiamente felice di dare il mio piccolissimo contributo nel ricordarla. 


Ora mi resta il desiderio di scoprire qualcos'altro di lei, avete libri da consigliarmi? La curiosità fa parte di me e ho costantemente bisogno di imparare e scoprire cose nuove. Per fortuna la mia piccola opera è piaciuta molto e ora ha un posto d'onore in uno dei laboratori più colorati che ci siano ed è un po' come se una parte di me stesse vicino a una delle mie creative del cuore. Mi resta solo una domanda? Frida Kahlo gradirebbe questi mutandoni a pois? Non ho saputo resistere, dovevo farglieli!


« Pensavano che anche io fossi una surrealista, ma non lo sono mai stata. Ho sempre dipinto la mia realtà, non i miei sogni. »
(Frida Kahlo, Time Magazine, "Mexican Autobiography", 27 aprile 1953)
Un abbraccio a tutte.
Sara

8 commenti:

  1. Bellissima!
    Un saluto ed a presto.
    Fanila

    RispondiElimina
  2. Meravigliosa! Non saprei consigliarti un libro... però posso dirti che la mostra su di lei, da Roma andrà a Genova... se riuscirò ad andarci magari saprò consigliarti qualcosa.
    Bacio!!

    RispondiElimina
  3. Han fatto un film biografico su di lei, personalmente mi è piaciuto ma non so quanto sia fedele alla sua vita. La bambola è semplicemente splendida invece! :)

    RispondiElimina
  4. Tesora cosa posso aggiungere? :) Ringraziarti con un semplice "grazie" sarebbe sminuire la tua dolcezza ed il tuo lavoro...sei una ragazza che sorprende e illumina... :) mi hai reso felice con questa tenera bambolina che porterò ovunque...perché sono sicura che mi darà tanta forza e allegria ogni volta che il mio sguardo si poserá su lei...Io e Renato ti mandiamo tantissimi bacini.....GRAZIE, GRAZIE GRAZIE! :)

    RispondiElimina
  5. Costanza di _Bebijoux10 settembre 2014 16:17

    Adoro Frida Kahlo e la "studio" da una vita ..... quindi, VOGLIOOOOOOOOO UNA DI QUESTE BAMBOLE!!!!!!
    per quanto riguarda libri su di lei ti consiglio:
    "Memoria in chiaroscuro. Diario apocrifo di Frida Kahlo" di Casares Olivia
    "Lettere appassionate" di Frida Kahlo
    "Il diario di Frida Kahlo. Un autoritratto intimo"

    RispondiElimina
  6. Stupenda! Non so consigliarti nulla, mi spiace. Ma vedo che hai dei followers molto informati
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  7. davvero molto realistica, anche le sopracciglione! e molto simpatica, brava.
    gloria

    RispondiElimina
  8. Splendida! Come non trovarla simpatica? Sei bravissima!
    Molto belli anche i tuoi post sul vostro matrimonio e tanti tanti cari auguri ancora! <3
    Michela

    RispondiElimina