mercoledì 24 luglio 2013

Un astuccio che si credeva una pochette ^^

C'era una volta un astuccio che si credeva una pochette. O per meglio dire, c'era una ragazza che aveva qualche problemino con le misure..ossia io! Non c'è niente da fare, la mia peggior pecca nel cucito è che vado troppo a sentimento e anche quando mi sforzo di essere precisina combino sempre qualche pasticcio. 


Anche in questo caso volevo fare un astuccio per una mia amica illustratrice (che altro potevo farle?) e con le buone intenzioni di farlo capiente per tutti i suoi attrezzi del mestiere mi sono fatta prendere la mano ed è venuto enorme!


No dai, non così enorme ma sicuramente bello abbondante. A lei è piaciuto lo stesso, affermando che è perfetto per contenere tutto il suo materiale, meglio così. 
Chissà, prima o poi riceverò anche io il dono della precisione ma nel frattempo vi abbraccio e vi aspetto per il prossimo post.
Sara

7 commenti:

  1. comunque il risultato è molto carino!
    buona settimana Valeria

    RispondiElimina
  2. Ma che carino, delizioso questo abbinamento di stoffine!
    Io non ce ne farei niente di un astuccio piccolo, quindi secondo me è perfetto! ^_^

    RispondiElimina
  3. Il risultato è delizioso e così potrà metterci moltissime cose!!
    Baci
    Elena

    RispondiElimina
  4. Quanto ti capisco... io quando cucio esagero o in un senso o nell'altro... ultimamente sto cucendo una borsa portalavoro per mia mamma ma sembra quasi una valigia...:)

    In ogni caso è molto bella! :D

    Bea

    RispondiElimina
  5. non è vero!non mi è piaciuto...mi è STRAPIACIUTISSIMO!
    è fantastico e tutti me lo invidiano!ah!
    che sia benedetto il tuo dono della NON precisione!:))
    un bacione Sara!

    RispondiElimina
  6. Anche a me piace tanto! Sai che ti dico, meglio l'estro (non mi piace "non precisione") che l'omologazione!
    Un abbraccio,
    Anastasia

    RispondiElimina
  7. Bello!!! Io ho il problema inverso: i miei progetti mi sembrano sempre enormi e a lavoro finito sono più piccoli di quello che vorrei! Ciao

    RispondiElimina